26 Maggio 2024 - Aggiornato alle 19:56
CRONACA

Napoli: Incidente al Molo Beverello. Numerosi feriti. Il bollettino della ASL

19 Aprile 2024 12:06 — Bollettino aggiornato alle ore 16.55. Verdoliva ringrazia gli operatori del 118 e della ASL per la tempestività nei soccorsi.

Bollettino Medico Incidente Molo Beverello di Napoli . Alle ore 10:14 di questa mattina la Centrale Operativa 118 dell’ASL Napoli 1 Centro ha ricevuto la richesta di intervento per una collisione avvenuta tra una nave veloce con una banchina del Molo Beverello. Prontamente sono state allertate le Ambulanze “Porto”, “Annunziata”, anche con l’unità medica “moto”, nonché le postazioni “Ferrovia” e “Nazionale”. Sul luogo dell’incidente è stato allestito un PMA (Posto Medico Avanzato) e dal coordinatore soccorsi è stato richiesto ulteriore invio di ambulanze. La centrale operativa ha dunque attivato le postazioni “San Paolo”, “Dimissioni” e “Incurabili”. Il personale sanitario intervenuto sul posto ha prontamente provveduto alla valutazione dei feriti e, succssivamente, al loro trasporto presso i Pronto Soccorsi cittadini in base al codice di gravità.

Alle ore 11,30 il bollettino è il seguente: - n°2 feriti trasportati dal Servizio 118 al PS Cardarelli, 2 traumi maxillofacciale - n°2 feriti trasportati dal Servizio 118 al San Paolo, 2 traumi olicontusioni - n°2 trasportati trasportati dal Servizio 118 al PS Ospedale del mare, 1 politrauma 1 trauma facciale - n°2 trasportati dal Servizio 118 al PS CTO, 1 sosp. les. ossea arto super. 1 sosp. les. ossea arto infer. - n°2 trasportati dal Servizio 118 al Fatebenefratelli 1 sosp. les. ossea arto super. 1 stato conf. per trauma cranico - n°8 arrivati con mezzi propri al PS P.O. dei Pellegrini in fase di approfondimento

L'Asl Napoli 1 evidenzia che al momento della diffusione di questa nota ci sono ancora alcuni feriti in fase di valutazione.

Alle ore 12,15 il bollettino è il seguente:

AGGIORNAMENTO codici triage: V Verde, G Giallo, R Rosso - n°7 feriti trasportati dal Servizio 118 al PS Cardarelli, 1 trauma maxillofacciale G 1 trauma maxillofacciale V 1 trauma policontusioni G 1 trauma policontusioni G 1 trauma policontusioni V 1 trauma policontusioni V 1 trauma policontusioni V - n°2 feriti trasportati dal Servizio 118 al San Paolo,1 trauma policontusioni V 1 trauma policontusioni V - n°2 trasportati trasportati dal Servizio 118 al PS Ospedale del mare, 1 trauma policontusioni R 1 trauma maxillofacciale G - n°2 trasportati dal Servizio 118 al PS CTO, 1 sosp. les. ossea arto super. G 1 sosp. les. ossea arto infer. V - n°2 trasportati dal Servizio 118 al Fatebenefratelli, 1 sosp. les. ossea arto super. V 1 stato conf. per trauma cranico G - n°3 trasportati dal Servizio 118 al PS Villa Betania,1 trauma policontusioni V 1 trauma policontusioni V 1 trauma policontusioni V - n°3 trasportati dal Servizio 118 al PS P.O. dei Pellegrini, 1 trauma policontusioni G 1 trauma policontusioni V 1 trauma policontusioni V - n°8 arrivati con mezzi propri al PS P.O. dei Pellegrini, in fase di approfondimento.

Alle ore 15,05 il bollettino è il seguente:

AGGIORNAMENTO* fonte diretta dai Pronto Soccorsi codici triage: V Verde, A Azzurro G Giallo, R Rosso nazionalità ITA Italiana, USA Stati Uniti - n°6 feriti trasportati dal Servizio 118 al PS Cardarelli, 1 trauma maxillofacciale A, ITA, 1994 1 trauma maxillofacciale A, ITA, 1979, 1 trauma maxillofacciale A, ITA, 1966 1 trauma arto sup. V, ITA, 1979 1 trauma cranio cervicale V, ITA, 1974 1 trauma policontusioni V, ITA, 1976 - n°2 feriti trasportati dal Servizio 118 al San Paolo,1 trauma politrauma V, ITA, 1948 1 trauma arto sup. V, ITA, 1983 - n°6 trasportati dal Servizio 118 al PS Osp. del mare,.1 trauma maxilfac, spalla, ginnoc. G, ITA, 1991 1 trauma emitorace G, ITA, 1984 1 trauma emicost. e arto sup. V, ITA, 1981 1 trauma fianco e emitor. V, ITA, 1973 1 trauma arto infer. V, ITA, 1955 1 trauma arto sup. G, ITA, 1977 - n°7 arrivati con mezzi propri al PS Osp. del mare,1 trauma art. sup. e art. inf. V, ITA, 1971 1 trauma art. sup. e cervic. V, ITA, 1999 1 trauma art. inf. e cervic. V, ITA, 1986 1 trauma art. inf. e reg. lomb. V, ITA, 1978 1 trauma art. sup. e ginocchio V, ITA, 1976 1 trauma reg. lomb. e art. inf. V, ITA, 1979 1 trauma spalla V, ITA, 1955 - n°3 trasportati dal Servizio 118 al PS CTO, 1 politrauma G, ITA, 1980 1 politrauma V, ITA, 1973 1 lussazione spalla. V, ITA,1992, n°2 arrivati con mezzi propri al PS CTO, 1 trauma cranio facciale. V, ITA,1985 1 trauma facc. e trauma arto infer. V, USA, 1966 - n°3 trasportati dal Servizio 118 al Fatebenefratelli, 1 frattura scapola. V, USA, 1956 1 trauma cranico G, USA, 1960 1 trauma torace/addome G, USA, 1953 - n°3 trasportati dal Servizio 118 al PS Villa Betania,1 trauma arto sup. e arto inf. V, USA, 1955 1 trauma arto sup. V, USA, 1948 1 trauma arto sup. V, USA 1948 - n°5 trasportati dal Servizio 118 al PS P.O. dei Pellegrini..1 trauma cranico e spalla sx G, ITA, 1964 1 trauma anca e ginocchio V, ITA, 1985 1 trauma torace e piede G, USA, 1955 1 trauma ginocchio V, ITA, 1949 1 trauma facciale e toracico V, ITA, 1945 - n°7 arrivati con mezzi propri al PS P.O. dei Pellegrini, 1 trauma ginocchio V, ITA, 1965 1 trauma cervicale V, ITA, 1974 1 trauma emotorace e arto sup. V, ITA, 1967 1 trauma cervicale e ginocchio V, ITA, 1970 1 trauma arto sup. ed emitorace V, ITA, 1975 1 trauma sacro coccigeo e cerv. V, ITA, 1975 1 trauma cranico e ginocchio V, ITA, 1969

Alle ore 16,55 il bollettino è il seguente: AGGIORNAMENTO* fonte diretta dai Pronto Soccorsi
codici triage: V Verde, A Azzurro G Giallo, R Rosso
nazionalità ITA Italiana, USA Stati Uniti
- n°6 feriti trasportati dal Servizio 118 al PS Cardarelli….. 1 trauma maxillofacciale A, ITA, 1994
1 trauma maxillofacciale A, ITA, 1979
1 trauma maxillofacciale A, ITA, 1966
1 trauma arto sup. V, ITA, 1979
1 trauma cranio cervicale V, ITA, 1974
1 trauma policontusioni V, ITA, 1976
- n°2 feriti trasportati dal Servizio 118 al San Paolo………1 trauma politrauma V, ITA, 1948
1 trauma arto sup. V, ITA, 1983
1 politrauma G, ITA, 1984
- n°6 trasportati dal Servizio 118 al PS Osp. del mare…….1 trauma maxilfac, spalla, ginnoc. G, ITA, 1991
1 trauma emitorace G, ITA, 1984
1 trauma emicost. e arto sup. V, ITA, 1981
1 trauma fianco e emitor. V, ITA, 1973
1 trauma arto infer. V, ITA, 1955
1 trauma arto sup. G, ITA, 1977
- n°7 arrivati con mezzi propri al PS Osp. del mare……….1 trauma art. sup. e art. inf. V, ITA, 1971
1 trauma art. sup. e cervic. V, ITA, 1999
1 trauma art. inf. e cervic. V, ITA, 1986
1 trauma art. inf. e reg. lomb. V, ITA, 1978
1 trauma art. sup. e ginocchio V, ITA, 1976
1 trauma reg. lomb. e art. inf. V, ITA, 1979
1 trauma spalla V, ITA, 1955- n°3 trasportati dal Servizio 118 al PS CTO……………... 1 politrauma G, ITA, 1980, D
1 politrauma V, ITA, 1973, D
1 lussazione spalla. V, ITA,1992
- n°2 arrivati con mezzi propri al PS CTO………………... 1 trauma cranio facciale. V, ITA,1985
1 trauma facc. e trauma arto infer. V, USA, 1966
- n°3 trasportati dal Servizio 118 al Fatebenefratelli………1 frattura scapola. V, USA, 1956
1 trauma cranico G, USA, 1960
1 trauma torace/addome G, USA, 1953
- n°3 trasportati dal Servizio 118 al PS Villa Betania…….. 1 trauma arto sup. e arto inf. V, USA, 1955
1 trauma arto sup. V, USA, 1948
1 trauma arto sup. V, USA 1948
- n°5 trasportati dal Servizio 118 al PS P.O. dei Pellegrini..1 trauma cranico e spalla sx G, ITA, 1964
1 trauma anca e ginocchio V, ITA, 1985
1 trauma torace e piede G, USA, 1955
1 trauma ginocchio V, ITA, 1949
1 trauma facciale e toracico V, ITA, 1945
- n°7 arrivati con mezzi propri al PS P.O. dei Pellegrini…. 1 trauma ginocchio V, ITA, 1965
1 trauma cervicale V, ITA, 1974
1 trauma emotorace e arto sup. V, ITA, 1967
1 trauma cervicale e ginocchio V, ITA, 1970
1 trauma arto sup. ed emitorace V, ITA, 1975
1 trauma sacro coccigeo e cerv. V, ITA, 1975
1 trauma cranico e ginocchio V, ITA, 1969
Sono stati dimessi n°35 pazienti mentre per n°9 è previsto ancora un periodo di osservazione e, pertanto, restano in area di emergenza.

«L’incidente di oggi ha dimostrato ancora una volta quanto il personale sanitario sia pronto a rispondere a qualsiasi emergenza con professionalità ed efficacia. Alle donne e agli uomini che si sono spesi per soccorrere i passeggeri coinvolti e per fare in modo che potessero avere nel più breve tempo possibile le cure necessarie va il mio personale ringraziamento e quello di tutta la direzione strategica dell’ASL che dirigo. Un grazie al personale del Servizio 118 e dell’area di emrgenza. Continueremo a monitorare lo stato di tutti i feriti, ma sappiamo che sono affidati alle migliori cure nei presidi cittadini». Così il Direttore Generale della Asl Napoli 1, Ciro Verdoliva.

19 Aprile 2024 12:06 - Ultimo aggiornamento: 19 Aprile 2024 17:16
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi