25 Febbraio 2024 - Aggiornato alle 15:54
SPORT

Napoli: Mazzarri, "è stata una sofferenza in panchina"

04 Febbraio 2024 19:51 —

"Abbiamo avuto una reazione da grande squadra", ha commentato Walter Mazzarri al termine della partita contro il Verona.
"E' stato un successo sofferto, ma abbiamo meritato di vincere. Dovevamo segnare prima, avremmo potuto gestire meglio la supremazia e concretizzare alcune occasioni, poi è diventato difficile dover risalire sotto di un gol dopo tutto quello che avevamo prodotto e le energie spese. Ma non abbiamo mai mollato. E' questa l'anima che io chiedo alle mie squadre, la mentalità che ti permette di non cedere e di credere al successo fino a quando c'è tempo per giocare. Sono state importanti gli ingressi nella ripresa, abbiamo messo dentro forze fresche. Avevo già delle idee di come poter cambiare a gara in corso e devo dire che abbiamo fatto scelte giuste.  Kvara è un campione e lo ha già ampiamente dimostrato lo scorso anno. Adesso sta anche meglio fisicamente, tutta la squadra sta salendo di condizione, e chiaramente segnare ti dà grande fiducia. Sto cercando di spostarlo più in avanti e più centrale anche per evitare che gli facciano una gabbia di marcature. Sono contento per la sua prestazione e per il gol splendido".
“Ci abbiamo creduto sempre fino alla fine meritavamo questa rimonta perchè abbiamo disputato una partita di carattere" aggiunge Giovanni Simeone. "Il Verona è una squadra che conosco, ha calciatori che sanno affrontarti con determinazione. Uno è proprio Coppola che oggi ha segnato. Quando giocava contro di me in allenamento era nella Primavera e già si notava che aveva personalità e forza. Oggi ci è mancato il gol nel primo tempo, quando abbiamo chiuso il Verona nella propria area. Dopo il loro gol è diventato tutto più difficile. Molti avrebbero ceduto mentalmente, noi invece abbiamo cercato fortemente di risalire. Stiamo ricostruendo lo spirito giusto che ci ha caratterizzato lo scorso anno. Dobbiamo proseguire così perchè la stagione è lunga e possiamo ritrovare la strada migliore"
 Felice Cyril Ngonge per il goal segnato:” Non riesco a descrivere l'emozione che ho provato dopo il gol. Segnare in questo stadio è qualcosa di incredibile. Sono entrato per cambiare il volto al match e tutti insieme ci siamo riusciti. Questi sono tre punti preziosi e importanti. La squadra stava giocando bene ma mancava lo spunto giusto. Ci siamo impegnati al massimo tutti, sia chi ha giocato dall'inizio e sia chi è entrato a gara in corso. Ringrazio il gruppo per avermi accolto subito bene. Mi sono ambientato sin dal primo giorno e devo dire che già ho avvertito un clima magnifico. Per me è stupendo giocare in un grande Club"

04 Febbraio 2024 19:51 - Ultimo aggiornamento: 04 Febbraio 2024 19:51
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi