14 Aprile 2024 - Aggiornato alle 11:00
CRONACA

Napoli: Migranti, elitrasportati medici, infermieri e un mediatore culturale della Asl 1 sulla nave in transito nelle acque di Salerno per il primo triage

06 Febbraio 2023 20:01 —

Questa mattina dall'aeroporto di Pontecagnano sono stati elitrasportati due medici USMAF, due medici tre infermieri un mediatore culturale ASL Napoli 1 Centro nelle acque antistanti Salerno sulla nave che trasportava i migranti destinati poi al porto di Napoli 

È stato eseguito a bordo, quindi, il primo triage a tutte le persone presenti e sono sati eseguiti i tamponi antigenici rapidi (1 solo positivo), e sono stati valutati. 

Queste informazioni sono state preziose per organizzare con maggiore appropriatezza l’accogleinza a Napoli sia presso struttura ospedaliera che presso residence. 

Sono state ricoverate, conseguentemente all'arrivo nel porto di Napoli, circa 20 ricoveri adulti (ferite lacero-contuse, ustioni, diabete, traumi).

A tal proposito è stato allestito un reparto riservato all'Ospedale del Mare di 20 posti letto, nel caso ci fossero specifiche necessità, si fa sapere dalla Asl Napoli 1 Centro, si provvederà ad individuare altre strutture.

2 minori sono andati al Santobono. Una positiva gravida di 3 mesi è stata accolta in isolamento al reparto di Ostetricia dell'Ospedale del Mare.

Sempre presso la struttura di Ponticelli, nel Residence Ospedale del Mare al 1° e 2° piano sopno stati ospitati gli adulti e gruppi familiari. Al 3° piano 22 minori non accompagnati che andranno alla struttura comunale che forse sarà pronta mercoledì prossimo.

Il 4° piano è stato dedicato ai positivi.

 

06 Febbraio 2023 20:01 - Ultimo aggiornamento: 06 Febbraio 2023 20:01
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi