26 Maggio 2024 - Aggiornato alle 19:15
CRONACA

Napoli: Omicidio Coscia del 2006, arrestati due fratelli

14 Marzo 2023 09:42 —

Questa mattina i carabinieri della Compagnia di Napoli Vomero hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Napoli su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia a carico di 2 persone.

Si tratta di Luigi e Nicola Torino, 45 e 43 anni, il secondo già detenuto per altra causa, ritenuti gravemente indiziati dell’omicidio di Michele Coscia, commesso con l’aggravante del metodo mafioso il 9 luglio del 2006.

Dalle indagini condotte dai Carabinieri e coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, è emerso che Coscia, nel corso dei festeggiamenti della vittoria della nazionale di calcio italiana nel 2006, sventolando una bandiera avrebbe urtato per errore il fratello allora minorenne degli odierni arrestati, i fratelli Luigi e Nicola.

Questi ultimi, perciò, avrebbero raggiunto e ucciso la vittima in presenza di molte altre persone, due delle quali rimasero accidentalmente ferite.  

14 Marzo 2023 09:42 - Ultimo aggiornamento: 14 Marzo 2023 09:42
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi