25 Giugno 2024 - Aggiornato alle 21:39
CRONACA

Napoli: Operazioni di Polizia in città e provincia. 3 arresti

21 Maggio 2024 16:38 —

Nello scorso pomeriggio, gli agenti del Commissariato Secondigliano, durante i servizi all’uopo predisposti, nel transitare in via Canonico Cosimo Stornaiuolo, hanno notato un giovane a bordo di uno scooter confabulare, con fare guardingo, con un uomo; gli stessi, alla loro vista, si sono allontanati frettolosamente per eludere il controllo.

I poliziotti, prontamente intervenuti, hanno raggiunto e bloccato l’uomo a bordo dello scooter rinvenendo, nel vano posto sotto la batteria e ben occultato, un calzino con 5 involucri contenenti hashish del peso di 25grammi circa, mentre il prevenuto è stato trovato in possesso di un telefono cellulare e di 125 euro, suddivisi in banconote di vario taglio.

Per tali motivi, il 22enne napoletano con precedenti di polizia, anche specifici, è stato tratto in arresto per detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Gli agenti del Commissariato Vicaria- Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, hanno effettuato un controllo in zona Porta Nolana presso l’abitazione di un soggetto sottoposto alla misura degli arresti domiciliari per reati in materia di stupefacenti e contro la persona accertando che lo stesso non era presente presso il proprio domicilio.

Poco dopo, i poliziotti hanno notato il prevenuto nei pressi della sua abitazione e lo hanno prontamente raggiunto e controllato appurando che quest’ultimo si era allontanato senza giustificato motivo; per tali motivi, l’indagato, identificato per il 55enne napoletano, è stato tratto in arresto per evasione.

Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, durante il servizio di controllo del territorio, a seguito di una nota pervenuta alla locale Sala Operativa, sono intervenuti in piazza Ischia a San Giovanni a Teduccio per la segnalazione di una donna molesta che stava minacciando delle persone.

I poliziotti, prontamente intervenuti, sono stati avvicinati da tre persone che hanno raccontato di essere state aggredite dapprima verbalmente e poi fisicamente dalla colf, in evidente stato di alterazione psico-fisica, della loro anziana madre; la donna, alla vista degli agenti, ha iniziato ad inveire contro di loro fino a quando, non senza difficoltà e dopo una colluttazione, è stata bloccata.

Per tali motivi una 46enne ucraina, è stata tratta in arresto per lesioni personali e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Gli agenti del Commissariato di Afragola, con la collaborazione del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio all’interno del “Parco Verde” di Caivano.

Nel corso del servizio sono state identificate 110 persone, controllati 66 veicoli e contestate due violazioni al Codice della Strada.

 

 

 

 

21 Maggio 2024 16:38 - Ultimo aggiornamento: 21 Maggio 2024 16:38
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi