21 Aprile 2024 - Aggiornato alle 14:11
SALUTE

Napoli: Ospedale del Mare, aperto il nuovo ambulatorio per la Terapia del Dolore. Ciro Verdoliva: «Un passo in più per offrire ai cittadini servizi e assistenza di qualità»

03 Marzo 2023 09:42 —

Un nuovo ambulatorio per la Terapia del Dolore ha aperto i battenti all’Ospedale del Mare di Ponticelli. A partire dal 1 marzo, i pazienti affetti da dolore cronico possono infatti rivolgersi al servizio ambulatoriale del presidio dell’ASL Napoli 1 Centro. Il nuovo ambulatorio (oltre ad occuparsi dei pazienti ricoverati presso il presidio ospedaliero) è aperto a tutti i cittadini, affiancando così gli altri centri Hub e Spoke già esistenti sul territorio regionale. In questo modo, i pazienti già ricoverati, come i malati oncologici, potranno essere seguiti sia durante il ricovero, sia dopo la dimissione dal nosocomio. Un percorso che può offrire loro la migliore gestione terapeutica, specifica per ogni singolo paziente, garantendo il controllo ottimale del dolore e, di conseguenza, anche una migliore qualità della vita. L’ambulatorio afferisce all’Unità Operativa Complessa di Anestesia e Rianimazione diretta dal dottor Ciro Fittipaldi, e coordinato dal dottor Giovanni Rinaldi. Il team si avvale della cooperazione di un gran numero di specialisti di differenti branche mediche e chirurgiche attive presenti presso l’Ospedale del Mare. «L’obiettivo che ci siamo posti – spiega il direttore generale Ciro Verdoliva – è quello di offrire un “Percorso del Dolore” all’ interno dell’ospedale stesso. In questo modo, il paziente può essere seguito in maniera multidisciplinare, usufruendo di tutte le consulenze e approfondimenti diagnostici necessari ad un trattamento globale della patologia. Un passo in più per offrire ai cittadini servizi e assistenza di qualità». Il percorso è organizzato in modo tale da realizzare una presa in carico globale, che vede il paziente al centro. I pazienti provenienti dal territorio Regionale vengono infatti presi in carico da un singolo specialista che diviene per loro una figura di riferimento e che valuta la patologia nella sua complessità, proponendo le migliori strategie diagnostico-terapeutiche. «Il Dolore Cronico – spiega il dottor Fittipaldi - non è solo un sintomo, ma è una malattia vera e propria, con meccanismi fisiopatologici che diventano col tempo sempre più indipendenti dalla patologia di origine e pertanto va trattata come tale. Il servizio di Terapia del Dolore si occupa di dare una risposta diagnostica e terapeutica a tutti quei casi di dolore associato a patologie della colonna vertebrale, a patologie muscolo scheletriche, di dolori nevralgici, neuropatici e oncologici». La prenotazione di Visita Algologica può essere effettuabile sia presso i CUP regionali che presso il CUP dell’Ospedale del Mare con impegnativa del medico di medicina generale.

03 Marzo 2023 09:42 - Ultimo aggiornamento: 03 Marzo 2023 09:42
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi