21 Maggio 2024 - Aggiornato alle 10:02
CRONACA

Napoli: Pace e Diritti, al via a Capodimonte il convegno nazionale

22 Febbraio 2023 13:25 — Studiosi di diversi ambiti e il collegamento con il fronte di guerra in Ucraina.

Venerdì 24 febbraio, alle ore 09.15, presso l’aula magna della sezione San Tommaso d’Aquino della Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale di Napoli (PFTIM), in viale Colli Aminei 2, prenderà il via il convegno nazionale di studi dedicato al tema “Potere, Pace, Diritti. Idee forti per una realtà debole”, «finalizzato a evidenziare che la ricerca costante della pace non si poggia sull’idea di perseguire un cammino per la pace, ma sull’idea che la pace è il cammino» come ha dichiarato la professoressa Carmela Bianco (PFTIM), che presiederà il convegno.

«Oggi – ha sottolineato Padre Gianpiero Tavolaro, docente PFTIM tra gli organizzatori del convegno – intorno alla pace vi sono molte idee volte a fissare criteri che consentano di raggiungerla, perseguirla, attuarla. Tali idee manifestano i molti volti che la pace assume, ma sono idee forti che s’incontrano e si scontrano con una realtà debole e appaiono incapaci di condurre a una stabile realizzazione della pace».

Dopo i saluti istituzionali di Don Francesco Asti, Decano della sezione San Tommaso d’Aquino della PFTIM, si avvicenderanno gli interventi di insigni studiosi: il professor Luigi Alfieri, docente presso l’Università degli Studi di Urbino, terrà una relazione dal titolo «La pace è un fine o un mezzo?»; monsignor Vito Serritella, officiale del Dicastero vaticano per i Testi Legislativi, parlerà de «I 60 anni della Pacem in terris: ordinamento giuridico e ordine morale»; il professor Luigi Di Santo, docente dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, tratterà il tema del «Diritto alla partecipazione e pace sociale». Interverrà infine, in collegamento dal fronte di guerra in Ucraina, il giornalista di Avvenire Nello Scavo.

«Un’esasperazione del cosiddetto pensiero debole – ha commentato il Decano Don Francesco Asti – rischia di erodere anche principi fondamentali della vita associata. La riflessione aperta della Facoltà Teologica e, in particolare, del Seminario di studi storico-filosofici “Pasquale Orlando” unito al Dipartimento di diritto canonico, rappresenta una sollecitazione per la città da parte di una Chiesa sinodale, che vuole ascoltare il pensiero di tutti».

L’incontro è aperto a tutti e sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina facebook ufficiale della Pontificia Facoltà Teologica dell'Italia Meridionale - Sez. San Tommaso. Per coloro che presenzieranno sarà possibile richiedere l’attestato di partecipazione.

 

22 Febbraio 2023 13:25 - Ultimo aggiornamento: 22 Febbraio 2023 13:25
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi