02 Marzo 2024 - Aggiornato alle 03:37
CRONACA

Napoli: Palma Campania, circola con auto ruibata con targa bulgara e telaio contraffatto. Denunciato

09 Febbraio 2024 20:27 —

Gli Agenti del Distaccamento Polizia Stradale di Nola, durante gli ordinari servizi di vigilanza stradale, nei pressi del casello autostradale dell’autostrada A/30, nel comune di Palma Campania (NA), hanno proceduto al controllo di un veicolo FIAT 500, di colore bianco con targhe Bulgare.

Dall’accertamento esperito confrontando il VIN (Vehicle Identification Number) posto sul parabrezza e la targhetta identificativa del costruttore del vano motore, sono apparse delle difformità rispetto a quelli originali, così come è apparsa contraffatta anche la carta di circolazione di nazionalità bulgara esibita dal conducente.

Da un controllo più approfondito, sì è appurata l’effettiva contraffazione del telaio della vettura e dei documenti, che è risultata essere stata immatricolata in Italia ed oggetto di furto denunciato nel mese di dicembre 2020 nel comune di Lusciano (CE).

L'uomo, identificato per un trentasettenne residente nel Comune di Poggiomarino, è stato deferito in stato di libertà per i reati di riciclaggio, contraffazione ed utilizzo di sigilli dello stato, nonché una serie di contestazioni del Codice della Strada; infine, l’auto è stata sottoposta a sequestro penale.

09 Febbraio 2024 20:27 - Ultimo aggiornamento: 09 Febbraio 2024 20:27
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi