21 Aprile 2024 - Aggiornato alle 10:11
CRONACA

Napoli: Piazza Matteotti a un passo dalla Questura assediata da parcheggiatori abusivi - VIDEO

29 Marzo 2024 14:53 — Residenti esasperati mandano video al deputato Borrelli: “Tolleranza zero contro estorsori della sosta. Più controlli e pene severe per i recidivi”.

Un video realizzato dai residenti di piazza Matteotti che riprende un parcheggiatore abusivo in azione mentre gestisce la sosta nelle strisce blu è stato inviato al deputato di Alleanza Verdi Sinistra Francesco Emilio Borrelli. ‘Abbiamo più volte denunciato la situazione e chiamato i vigili, ma questi soggetti diventano ogni giorno più arroganti e scostumati. Tutto questo accade alle 14.30 in pieno giorno con diverse pattuglie delle forze dell’ordine che passano’. Questo il messaggio recapitato a Borrelli.

“Contro la piaga degli estorsori della sosta l’unica risposta è tolleranza zero. Questi criminali sono tornati a impossessarsi di intere strade e piazze della città, gestendo anche i posti nelle strisce blu, occupando spazi con cassonetti dell’immondizia e sedie per i loro clienti. Un’appropriazione inaccettabile e continua di fronte alla quale bisogna procedere con interventi mirati delle forze dell’ordine per stroncare questo fenomeno sul nascere, con la collaborazione dei cittadini che devono denunciare anche in forma anonima i delinquenti e con misure punitive severe nei confronti dei recidivi che, come nel caso di piazza Matteotti, sembrano essere niente affatto preoccupati dei precedenti penali che hanno e del fatto di operare a pochi passi dalla Questura. Un’immagine devastante per i cittadini onesti che trovano il coraggio di denunciare”. Questo il commento di Borrelli.

Link al Video https://www.facebook.com/watch/?v=297841843162459

29 Marzo 2024 14:53 - Ultimo aggiornamento: 29 Marzo 2024 14:53
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi