26 Febbraio 2024 - Aggiornato alle 18:38
CRONACA

Napoli: Porta Nolana, marocchino minaccia persone e aggredisce fisicamente gli agenti intervenuti che lo arrestano

17 Gennaio 2024 13:02 —

Nel pomeriggio di ieri, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Sala Operativa, sono intervenuti in via Amerigo Vespucci per la segnalazione di una persona molesta.

Gli operatori, giunti immediatamente sul posto, hanno notato un uomo che con un taglierino stava minacciando i presenti tendando, contestualmente, atti di autolesionismo prima di essere raggiunto e disarmato.

Gli agenti hanno accertato che l’uomo, poco prima, in via Diomede Marvasi, si era opposto al controllo degli agenti della Polizia Locale, oltraggiandoli e minacciandoli per poi darsi alla fuga brandendo contro gli stessi il taglierino. Successivamente, si era recato in via Vespucci dove, dopo aver infranto la porta di ingresso del Consolato del Marocco e aggredito fisicamente gli operatori della Polizia Locale, ha continuato nella sua condotta minacciosa fino a quando è stato posto in sicurezza dagli agenti delle volanti.

Un 29enne marocchino con precedenti di polizia, anche specifici, è stato tratto in arresto per danneggiamento, lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale ed altresì denunciato per porto di oggetti atti ad offendere.

17 Gennaio 2024 13:02 - Ultimo aggiornamento: 17 Gennaio 2024 13:02
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi