26 Febbraio 2024 - Aggiornato alle 18:09
CRONACA

Napoli: Pozzuoli, due pistole e oltre 3 chili di droga. Il bilancio dei controlli dei Carabinieri. Un 29enne in manette

26 Gennaio 2024 09:52 —

Perquisizioni e controlli a tappeto nel comune di Pozzuoli. I carabinieri della compagnia puteolana, insieme a quelli del reggimento Campania e del Nucleo Cinofili di Sarno hanno presidiato la città, concentrando l’attenzione sulle zone più sensibili.

Arrestato per detenzione illecita di arma da fuoco Vincenzo Porcelli, 29enne di Giugliano in Campania e già noto alle forze dell’ordine. Durante una perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di una pistola semiautomatica Beretta calibro 7,65, poi risultata provento di furto. L’arma era pronta a sparare, un colpo già in canna e 3 nel caricatore. Il 29enne è finito in manette ed è ora in carcere, in attesa di giudizio.

In un’area condominiale di un palazzo in corso Umberto I, i militari hanno rinvenuto un’altra pistola perfettamente funzionante, stessa marca e modello della precedente. Nel serbatoio 6 proiettili. E ancora, 13 cartucce 7,65 in un barattolo di latta, 3 passamontagna neri, 3 chili di hashish divisi in 32 panetti, 51 grammi di cocaina e materiale per pesare e confezionare le dosi.

Nel corso del servizio non sono mancate le contravvenzioni al codice della strada. 12 le sanzioni notificate, 6 i veicoli sequestrati.

Le armi recuperate saranno sottoposte ad accertamenti balistici per verificare l’eventuale utilizzo in fatti di sangue.
 

26 Gennaio 2024 09:52 - Ultimo aggiornamento: 26 Gennaio 2024 09:52
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi