14 Aprile 2024 - Aggiornato alle 11:15
CRONACA

Napoli: Psichiatra minacciata, SUMAI "essenziale rivedere i protocolli di gestione delle emergenze psichiatriche tra ASL e magistratura"

17 Maggio 2023 20:31 — Lo dichiara Gabriele Peperoni vicepresidente del Sindacato unico di medicina ambulatoriale e professionalità dell’area sanitaria.

«Ancora una volta assistiamo ad un fatto gravissimo. Alla collega dell’Asl Napoli 1 Centro va tutta la nostra solidarietà e il nostro sostegno». Lo dice Gabriele Peperoni, vicepresidente del Sindacato unico di medicina ambulatoriale e professionalità dell’area sanitaria (SUMAI).  «È essenziale che si riveda al più presto – aggiunge Peperoni – il Protocollo tra Asl Napoli 1,  magistratura e forze dell'ordine per le emergenze e la gestione dei pazienti autori di reato». Da sempre in prima linea nel denunciare i rischi legati alla professione ambulatoriale, il SUMAI chiede ora che dalle parole si passi ai fatti. Con un impegno concreto delle Istituzioni e delle Aziende sanitarie nel rivedere procedure che non sono più utili a garantire la sicurezza dei medici, e in modo ancor più evidente della specialistica ambulatoriale. «Solo il caso ha fatto sì che questa ennesima aggressione non finisse in tragedia come è accaduto a Perugia e che oggi non fossimo qui a piangere la fine di un’altra collega», conclude Peperoni.

17 Maggio 2023 20:31 - Ultimo aggiornamento: 17 Maggio 2023 20:31
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi