13 Giugno 2024 - Aggiornato alle 23:17
CRONACA

Napoli: Sant'Anastasia, si intrufola di notte nella casa della ex e tenta di farla esplodere col gas. Arrestato

31 Marzo 2023 11:27 —

I Carabinieri della stazione di Sant’Anastasia hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del tribunale di Nola su richiesta della locale Procura a carico di un 51enne del posto.

L’uomo è ritenuto gravemente indiziato di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali semplici e aggravate, percosse, tentato omicidio aggravato e tentato incendio doloso.

I militari, coordinati dalla Procura di Nola, hanno avviato le indagini dopo che ex moglie, figli e altri familiari avevano presentato diverse denunce nei suoi confronti. Tante le condotte vessatorie raccontate e documentate, culminate in un tentato omicidio.

Il 51enne, di notte, era riuscito ad entrare di soppiatto nell’abitazione dei familiari. Aveva incendiato alcuni abiti e li aveva posizionati su una stufa alimentata da una bombola di gas, puntando a farla esplodere.

Ex moglie e figli si erano risvegliati per il fumo generato dalle fiamme ed erano riusciti ad evitare una strage.

Il 51enne è stato ristretto nel carcere di Poggioreale.

31 Marzo 2023 11:27 - Ultimo aggiornamento: 31 Marzo 2023 11:27
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi