25 Giugno 2024 - Aggiornato alle 21:46
CRONACA

Napoli: Sequestrati 1.800 chili di sigarette di contrabbando. Un arresto

30 Maggio 2024 09:48 —

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, nel corso di un intervento finalizzato al contrasto dei traffici illeciti, ha sequestrato, a confine con la provincia di Caserta, 1.800 Kg di tabacchi lavorati esteri di contrabbando, celati in un autocarro guidato da un cittadino italiano, privo di precedenti specifici.

In particolare, l’operazione è stata condotta dai finanzieri del 2° Nucleo Operativo Metropolitano di Napoli che, durante la diuturna attività di controllo economico del territorio, hanno notato il mezzo compiere delle manovre sospette, alla vista dei militari.

L’ispezione del veicolo ha permesso di rinvenire il consistente quantitativo di sigarette confezionate in stecche, stipate in decine di involucri di cartone, pronte per essere immesse sul mercato.

L’attività si è conclusa con l’arresto in flagranza del responsabile e il sequestro dell’autocarro e del carico.

Gli introiti scaturenti dalla vendita dei tabacchi lavorati esteri avrebbero fruttato alla criminalità oltre 200 mila euro.

 

30 Maggio 2024 09:48 - Ultimo aggiornamento: 30 Maggio 2024 09:48
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi