23 Giugno 2024 - Aggiornato alle 06:15
CULTURA&SPETTACOLO

Napoli: Teatro Bracco, dal 30 marzo al 2 aprile c’è Procopio con ‘Miseria bella’

27 Marzo 2023 12:29 —

“Far divertire, far ridere, così, sul niente. Senza volgarità. Un teatro di evasione di cui si sente estremo bisogno in questo periodo storico”. Le note di regia di “Miseria bella” dicono già tutto su questa farsa di Peppino De Filippo in scena da giovedì 30 marzo a domenica 2 aprile nella storica sala della Pignasecca diretta da Caterina De Santis. Al Teatro Bracco di Napoli Francesco Procopio porterà in scena con Enzo Casertano, per la regia di Roberto D’Alessandro, un testo che riprende la commedia del cavaliere De Filippo, introducendo nel finale un’altra sua perla come “Don Raffaele 'o trombone".

Sul palco anche Giuseppe Cantore, Loredana Piedimonte e Geremia Longobardo. Semplice e divertente la trama: due fratelli artisti, squattrinati tanto da patire la fame, dormono nello stesso letto, in uno scantinato. Non riescono a pagare l'affitto al proprietario della casa. Gli capita una commessa per realizzare un musical, credono che il committente dia loro una caparra che poi si rivelerà non vera.

Il tentativo è quello di innovare la tradizione, proponendo un adattamento che si rifà alla commedia dell'arte, con lazzi, gags e giochi comici tirati fino all'inverosimile. Il testo dà spazio a quello che viene chiamato teatro d'esecuzione, nel senso che occorre grande capacità attoriale, tempi comici, grande senso del ritmo, affiatamento in scena. L’obiettivo è la risata, ridere di tutto, anche della fame.

Una risata che esorcizza tutto, persino la morte.

Spettacoli giovedì e venerdì ore 21, sabato ore 19,30 e domenica ore 18,30.
Per info www.teatrobracco.it

27 Marzo 2023 12:29 - Ultimo aggiornamento: 27 Marzo 2023 12:29
Altri contenuti
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi