27 Maggio 2024 - Aggiornato alle 23:52
CRONACA

Napoli: Torre del Greco, accoglie ancora una volta il marito violento in casa e lui tenta di strangolarla e la costringe anche a rapporti sessuali. 64enne arrestato dai Carabinieri

23 Aprile 2023 11:43 —

L’ex moglie lo aveva riaccolto in casa da pochi giorni, nonostante il Tribunale gli avesse imposto l’allontanamento e il divieto di avvicinamento. Un tentativo di riportare la loro vita sui binari giusti, senza più violenza. La donna era stata vessata più volte e le svariate denunce presentate nel tempo avevano portato Carabinieri e Procura a chiedere al giudice l’applicazione di una misura che evitasse contatti tra i due coniugi.

Col rientro in casa dell’uomo la vittima aveva sperato di poter ricominciare, ma l’unica cosa a riprendere è stato l’incubo già vissuto. Dal momento in cui aveva varcato la soglia l’uomo, un 64enne di Torre del Greco, aveva picchiato più volte la moglie. Aveva provato a strangolarla e in più occasioni l’aveva costretta a rapporti sessuali.

La donna era fuggita e aveva chiesto aiuto ai Carabinieri. L'uomo, invece, si era rifiutato di lasciare ancora una volta l’abitazione.

I militari del nucleo radiomobile e della Stazione di Torre del Greco lo hanno raggiunto e arrestato. E’ ora ristretto in camera di sicurezza, in attesa di giudizio.

23 Aprile 2023 11:43 - Ultimo aggiornamento: 23 Aprile 2023 11:43
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi