21 Aprile 2024 - Aggiornato alle 09:47
CRONACA

Napoli: Vomero, per via Morghen 2 riunioni in Prefettura

09 Marzo 2024 22:07 — Ripristinata l'erogazione dell'acqua.

Questa mattina, alle ore 12.45, il Prefetto di Napoli, Michele di Bari, ha convocato d’urgenza i componenti del Centro coordinamento soccorsi, per la verifica degli interventi connessi alla fuoriuscita di fango dalla voragine che si era aperta nelle settimane scorse a via Morghen e per valutare le conseguenze sulla sottostante via Solimena.  

All’incontro hanno partecipato i rappresentanti del  Comune di Napoli,  dei Vigili del Fuoco, delle Forze dell’Ordine, della Protezione Civile della Regione Campania, dell’ ABC - che gestisce il servizio idrico per il comune di Napoli, dell’Enel distribuzione, della Polizia Metropolitana e della Croce Rossa Italiana.

Nel corso dell’incontro è stato rappresentato dai Vigili del Fuoco e dalla Protezione civile comunale che la forte intensità delle piogge ha determinato il cedimento del by-pass che era stato realizzato all’interno della voragine di via Morghen, con conseguente passaggio dell’acqua che ha invaso alcuni locali dell’edificio già sgomberato, fino ai locali con accesso sulla sottostante via Solimena, senza comportare alcun danno all’incolumità delle persone. I tecnici dell’ABC stanno operando per individuare la soluzione tecnica migliore per svuotare la voragine e ripristinare il corretto passaggio delle acque. Al momento, non sono state evidenziate criticità per la staticità degli edifici limitrofi a quello sgomberato, i quali, tuttavia, saranno ulteriormente monitorati. Il tratto finale di via Solimena, interessato dall’allagamento, è stato transennato e sono in atto servizi di vigilanza ad opera delle Forze dell’ordine e della Polizia Municipale.

Alle ore 18,00 di questo pomeriggio, si è riunito nuovamente il CCS convocato questa mattina dal Prefetto di Napoli, Michele di Bari, per un aggiornamento sulla situazione inerente alla fuoriuscita di fango dalla voragine che si era aperta nelle settimane scorse a via Morghen con dirette conseguenze sulla sottostante via Solimena. 

All'incontro hanno partecipato i rappresentanti del Comune di Napoli, dei Vigili del Fuoco, delle Forze dellOrdine, della Protezione Civile della Regione Campania, della azienda ABC (servizio idrico). 

Nel corso dellincontro si è appreso che, allesito del sopralluogo congiunto, effettuato nel primo pomeriggio dai tecnici del Comune di Napoli e dei Vigili del Fuoco sulla agibilità e staticità degli edifici adiacenti agli stabili precedentemente sgomberati, non sono state rilevate criticità. 

L'ABC ha realizzato una fognatura provvisoria che sostituisce integralmente quella rotta e che consentirà, entro le 21 di questa sera, il ripristino della fornitura di acqua alla collina soprastante via Morghen. 

La Protezione civile della Regione Campania ha assicurato un presidio, per le prossime 24/48 ore, delle idrovore che interverranno in caso di precipitazioni abbondanti, qualora necessario. 

Sono in atto servizi di vigilanza ad opera delle Forze dell'ordine e della Polizia Municipale.

09 Marzo 2024 22:07 - Ultimo aggiornamento: 09 Marzo 2024 22:07
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi