26 Febbraio 2024 - Aggiornato alle 17:53
CRONACA

Operazione “RAIL SAFE DAY” della Polizia di Stato nei principali scali ferroviari della Campania. Una persona arrestata ed altre 415 identificate

09 Febbraio 2024 20:30 —

Nella giornata di ieri, in occasione della II giornata del “RAIL SAFE DAY”, gli uomini del Compartimento Polfer Campania sono stati impegnati in controlli straordinari nei principali scali ferroviari campani, al fine di implementare la sicurezza dei viaggiatori.

L’operazione, che ha visto impegnati più di 53 operatori della Polizia Ferroviaria del Compartimento Polfer per la Campania, è stata disposta dal Servizio Polizia Ferroviaria, su scala nazionale, allo scopo di contrastare attività illecite e prevenire possibili azioni improntate a qualsiasi forma d’illegalità.

Nello specifico sono state controllate 416 persone, di cui una tratta in arresto per oltraggio, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, elevata una sanzione amministrativa per violazione del regolamento di Polizia Ferroviaria ed applicata una misura di prevenzione, nello specifico un DACUR (divieto di accesso allo scalo ferroviario di Napoli Centrale ed alle aree urbane limitrofe lo stesso).

L’attività di contrasto a ogni forma di illegalità ha condotto all’arresto di un 43enne napoletano, con precedenti di polizia, per oltraggio, resistenza e lesioni consumati in danno del personale operante. 

Nello specifico l’uomo, dopo essersi dimenato per sottrarsi al controllo di polizia, ha colpito un agente al braccio e alla spalla; successivamente è stato bloccato e condotto in ufficio.

09 Febbraio 2024 20:30 - Ultimo aggiornamento: 09 Febbraio 2024 20:30
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi