21 Aprile 2024 - Aggiornato alle 11:11
CRONACA

Roma: Poste Air Cargo firma un accordo di lungo termine con Atitech. Gianni Lettieri (Atitech): «È il consolidamento di una partnership decennale» 

18 Marzo 2024 12:19 —

Fiumicino, 18 marzo 2024 - Atitech e Poste Air Cargo, la compagnia aerea cargo italiana del Gruppo Poste Italiane, hanno firmato un accordo per i prossimi 30 mesi per la manutenzione dell'intera flotta di B737-400 cargo operata dalla compagnia aerea.

«È il consolidamento di una partnership decennale – ha commentato Gianni Lettieri, presidente e amministratore delegato di Atitech –, siamo pronti a supportare Poste Air Cargo nel loro piano di rinnovamento della flotta».

La collaborazione tra le due società è iniziata più di dieci anni fa. Sulla flotta di Poste, Atitech ha completato con successo più di 30 eventi manutentivi pesanti (check C, revisioni, modifiche e interventi in AOG) negli ultimi due anni ed è in grado di realizzare qualsiasi tipo di intervento sul B737NG Freighter, effettuando anche la conversione "passenger to freighter" negli hangar di Napoli Capodichino. Atitech è in grado di supportare tutti i tipi di aeromobili Boeing, sia di corto raggio (B737 CL, NG e MAX, compresi MD80 e MD90) che di lungo raggio (B747, B767, B777, MD11), incluso il B787 di ultima generazione.

Atitech è la più grande MRO (Maintenance, Repair and Overhaul) indipendente del mercato EMEA (Europe-Middle East-Africa). Sulle due basi di Napoli Capodichino e Roma Fiumicino, l’azienda fornisce servizi altamente qualificati di manutenzione di base (heavy e light), progettazione tecnica, soluzioni di design aeronautico e attività di officina. Con un totale di 9 hangar, Atitech vanta un parco clienti di oltre 100 aziende tra compagnie aeree, enti istituzionali e governativi. Sugli scali periferici, inoltre, Atitech offre il proprio servizio di manutenzione di linea: 21 in Italia e 10 all’estero.

Dal 2009 è guidata dal Presidente e Amministratore Delegato Gianni Lettieri.

18 Marzo 2024 12:19 - Ultimo aggiornamento: 18 Marzo 2024 12:19
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi