02 Marzo 2024 - Aggiornato alle 03:50
SALUTE

Sipps: Neurosviluppo, tumori e vaccini al centro di "Napule è...Pediatria Preventiva e Sociale"

28 Aprile 2023 10:14 — Da domani al primo maggio riuniti a Napoli 200 esperti della salute dei bimbi.

Si apre domani a Napoli l'evento targato Sipps dal titolo 'Napule è...Pediatria Preventiva e Sociale', giunto alla sua ottava edizione. All'Hotel Royal Continental di Napoli sono pronti a confrontarsi fino al primo maggio circa 200 pediatri e oltre 40 relatori provenienti da tutta Italia.

Una tre giorni che per la Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale riveste un significato davvero importante. Lo rimarca il presidente della Sipps, Giuseppe Di Mauro. "Il congresso 'Napule è...' rappresenta un momento importante per la nostra associazione, per la nostra Società: da ormai 9 anni, infatti, organizziamo, oltre al congresso nazionale, la cui prossima edizione si terrà a Bologna a fine novembre, il 'Napule è...', evento che ha lo scopo di implementare ancora di più tutti i documenti scientifici, le Linee guida e le Consensus che sviluppiamo durante l'anno. 'Napule è...' costituisce, dunque, un rinforzo a quello che abbiamo realizzato nel 2022 e che stiamo terminando nel 2023".

Il presidente della Sipps si sofferma poi sugli argomenti di maggiore impatto che saranno trattati nel capoluogo campano. "Noi teniamo molto ai due aggettivi 'preventiva' e 'sociale': partiremo con un corso importantissimo, quello sul neurosviluppo, i cui disturbi rappresentano oggi per le famiglie e per i bambini un momento molto delicato e il pediatra deve essere in grado di saper intercettare questi disturbi".

"Fino ad oggi- prosegue Di Mauro- noi avevamo a disposizione poche metodologie, poche modalità. Il professor Carotenuto, con il dottor Carmelo Rachele, con il dottor Venturelli e con la dottoressa Lanzara, ci faranno conoscere una serie di interventi per intercettare quanto prima i disturbi del neurosviluppo e fare, così, prevenzione secondaria per ulteriori peggioramenti, se non addirittura primaria per tante condizioni non francamente patologiche di questi bambini".

"Prima dell'inaugurazione- sottolinea inoltre- sono previste due letture magistrali davvero interessanti: la prima, tenuta dal professor Iolascon, verte sul tema 'Tumori in pediatria: geni, prevenzione, terapia', mentre la seconda è incentrata sulla storia, sull'archeologia e sulle 'Memorie archeologiche di Neonapolis misteriosa e segreta', ed è a cura del professor Giovanni Liccardo".

Nel corso di 'Napule è...' spazio anche alla ripresentazione ed alla implementazione dei documenti targati Sipps. "Importantissima- tiene a informare il presidente Di Mauro- la Guida 'Vaccinare in sicurezza nell'ambulatorio del pediatra', in particolare del pediatra di famiglia. Oggi il pediatra che opera sul territorio deve dedicarsi sempre più alle vaccinazioni, soprattutto nel proprio ambulatorio. E questo lo deve fare in sicurezza, con attenzione, consapevolezza e con una buona comunicazione con le famiglie".

"Seguiremo poi- rende noto Di Mauro- con la sessione su un'altra Guida pratica, della fine del 2022, ovvero quella sulla 'Prevenzione degli incidenti', un documento che si sofferma su importanti tematiche legate alla prevenzione e al sociale. Gli incidenti in famiglia, specialmente in casa, hanno un grande impatto sulla morbilità e sulla mortalità oggi in Italia. È dunque fondamentale che il pediatra dia messaggi ai genitori su temi così importanti".

Giuseppe Di Mauro informa poi che "siamo arrivati alla conclusione della Consensus sull'impiego giudizioso degli antibiotici in età pediatrica nelle infezioni delle alte e basse vie respiratorie e, come Sipps, siamo particolarmente contenti perchè tutte le Istituzioni, in Italia e all'estero, sono allertate su questo problema e si stanno attivando per fare prevenzione sugli effetti collaterali degli antibiotici ma, soprattutto, per fare la prevenzione dell'antibiotico-resistenza".

"Oggi- ricorda l'esperto - si producono pochi nuovi antibiotici, alcuni in uso da molti anni sono ancora efficaci. Quello svolto dalle Società scientifiche che hanno partecipato a questo documento è un grande lavoro di revisione sistematica della letteratura e di confronto tra 60 grandi esperti italiani, pronti a dare al pediatra che segue i bambini tra 0 e 18 anni le migliori raccomandazioni sull'uso giudizioso degli antibiotici. Bisogna agire in maniera uniforme per evitare tutti gli effetti correlati all'antibiotico-resistenza, gli effetti collaterali e le complicanze".

"L'ultima giornata- rende infine noto il presidente della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale- sarà dedicata a una serie di argomenti ancora in cantiere: dalla Guida sulle immunodeficienze, agli effetti extrascheletrici della vitamina D, fino alla bioetica, mentre il professor Vito Miniello terrà una importante lettura sul microbiota e sui latti in formula".

"Ci sono poi sessioni dedicate ai disturbi del sonno nel neurosviluppo, senza dimenticare i problemi dermatologici, con cui il pediatra si confronta tutti i giorni nel proprio ambulatorio. Insomma- conclude Giuseppe Di Mauro- a 'Napule è...' c'è tanta prevenzione, con un occhio al sociale. Tre giorni di grande intensità e partecipazione, con l'intento di uniformarci e avere le più aggiornate e migliori raccomandazioni, con l'obiettivo di promuovere il benessere dei bambini e delle famiglie del nostro Paese".

Questo il link del programma di 'Napule è...Pediatria preventiva e sociale' 2023: https://www.sipps.it/evento/napule-e/

28 Aprile 2023 10:14 - Ultimo aggiornamento: 28 Aprile 2023 10:14
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi