25 Febbraio 2024 - Aggiornato alle 16:16
CRONACA

Trasporti, la ricerca di un’azienda napoletana può rivoluzionare la sicurezza in metro e ferrovie

27 Dicembre 2023 13:46 —

Sicurezza e grandi infrastrutture di mobilità: ecco lo studio che può rivoluzionare la progettazione dei trasporti su ferro. La Tecnosistem, azienda d’ingegneria napoletana attiva fin dal 1976, ha realizzato infatti un nuovo sistema di analisi che consentirà di migliorare la sicurezza nelle gallerie ferroviarie e metropolitane di tutto il mondo. Banco di prova sperimentale è stata una linea metropolitana di elevata estensione e complessità dell'area partenopea, dove, nella fase di progettazione, è impegnata la stessa azienda.

Tecnosistem, negli ultimi due anni, ha guidato un progetto di ricerca europea denominato AENEAS. Una collaborazione che ha coinvolto Engys, impresa europea specializzata nello sviluppo di software per la fluidodinamica computazionale, e il CINECA, un consorzio interuniversitario che rappresenta il principale centro di calcolo italiano e uno dei più rilevanti a livello mondiale. L’obiettivo primario della collaborazione è stato l’analisi e la simulazione degli incendi nelle gallerie, con l'utilizzo di tecnologie avanzate di calcolo parallelo ad alte prestazioni e l'impiego di una metodologia ingegneristica innovativa.

In caso d’incendio risulta di cruciale importanza la progettazione dei sistemi di controllo del fumo e delle strategie d’emergenza. Su questo aspetto Tecnosistem ha posto la propria attenzione studiando pratiche innovative e più sicure. Altre società d’ingegneria, infatti, utilizzando i processi computazionali tradizionali, non riescono a superare alcune importanti criticità e le approssimazioni del modello di calcolo che non tengono conto di tutti i possibili rischi, di fatto dando vita a modelli che non sviluppano adeguatamente strategie di sicurezza innovative dei passeggeri durante le varie fasi dell’evacuazione pedonale.

Lo studio del team di progetto si è proposto di rivoluzionare questo approccio, mirando a definire un nuovo processo ottimizzato, anche finalizzate a ottenere riduzioni di costo delle grandi opere pubbliche di trasporto, e caratterizzato da un livello di precisione e dettaglio molto elevato. Questo nuovo metodo di calcolo si basa su software open source dedicati alla simulazione fluidodinamica, sfruttando la potenza dell’infrastruttura di calcolo parallelo.

L’obiettivo è gestire ed eseguire simulazioni di incendi estremamente gravosi, anche in reti di gallerie che si estendono per diversi chilometri. In tal modo, si mira a simulare con precisione la propagazione del fumo da incendio all’interno di tunnel metropolitani, ferroviari e stradali, opere che rappresentano il settore principale del mercato di riferimento dell'azienda partenopea, contribuendo così a migliorare la sicurezza delle persone in situazioni critiche. Questi studi, come detto, sono stati utilizzati, in via sperimentale, anche durante lo sviluppo progettuale di una linea metropolitana proprio ad opera di Tecnosistem.

I risultati hanno permesso di evidenziare anche nuove strategie di attivazione dei ventilatori di linea tali da permettere una gestione dei fumi con condizioni di vivibilità per i passeggeri in evacuazione migliori di quelle attuali, impossibili da ottenere con i metodi di analisi classici, in particolare nelle prime fasi dell’emergenza. Il risultato finale di questo lavoro ha quindi consentito di ottimizzare il processo di progettazione e di migliorare le condizioni di sicurezza per i passeggeri in galleria.

27 Dicembre 2023 13:46 - Ultimo aggiornamento: 27 Dicembre 2023 13:46
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi