15 Aprile 2024 - Aggiornato alle 04:59
CRONACA

Napoli: Qualiano, la caduta di uno smartphone scatena l'ira di un 42enne. Picchia figlia e moglie, poi le minaccia di morte davanti agli altri 3 figli. Arrestato dai Carabinieri

03 Febbraio 2023 10:28 —

Ubriaco, avrebbe percosso la figlia 16enne. Poi la moglie. E ancora, avrebbe minacciato di ucciderle con un coltello da cucina. Davanti agli altri 3 figli minori. A scatenare la violenza, la caduta accidentale di uno smartphone. E’ accaduto nel comune di Qualiano.
Un 42enne del posto, incensurato, avrebbe picchiato la figlia solo perché responsabile di aver fatto cadere il suo cellulare. Ad innescare l’ira e gli schiaffi del padre, un banalissimo incidente domestico. La madre si sarebbe intromessa, per difendere la ragazza. E anche lei le avrebbe prese, con forza. Come accadeva ormai da 12 anni.

Un clima di terrore costante che non avrebbe risparmiato gli altri 3 figli. Proprio davanti ai loro occhi, il 42enne avrebbe minacciato le due donne di morte. Durante la lite, alcuni passanti hanno sentito urlare in strada e composto il 112.

I Carabinieri della sezione radiomobile di Giugliano sono intervenuti poco dopo. In casa, le due donne erano rannicchiate in un angolo. Livide, i tre bambini ancora in lacrime. Il 42enne è finito in manette ed è ora in carcere, in attesa di giudizio.

03 Febbraio 2023 10:28 - Ultimo aggiornamento: 03 Febbraio 2023 10:28
Commenti (0)


Per commentare questa notizia accedi all'applicazione o registrati se non hai ancora un account
Questo sito utilizza cookie tecnici per offrirti una migliore esperienza di navigazione sul sito.
Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie.

Chiudi